Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO:

sanitario... 12/08/2022 18:47 #49213

  • p060477
  • Avatar di p060477 Autore della discussione
  • Offline
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK6
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK6
  • Messaggi: 487
  • Ringraziamenti ricevuti 0
allora, innanzitutto grazie davvero:

1) quel aggeggio con due ganci in realtà poi sembrano due pezzi separati visto il video...intendo quando si vede all'opera....
quello che aggancia a sinistra sembra totalmente indipendente da quello che aggancia a destra...

2) poi si vede bene come lo smonta...ma..a rimontarlo...??

3) ma quell'acqua che vedo uscire, il famoso maledetto incessante silenzioso rigagnolo, puo' darsi che comunque non mi incida sul contatore..?? perchè avrei fatto delle prove guardando il contatore la sera, di notte non uso acqua, - ma il rigagnolo continua- , e la mattina il contatore ha la stessa cifra, sia i mc ma anche i decimali...è completamente fermo...

4)...ma come può passarmici un braccio...ci vuole quello di un bimbino piccolo piccolo...
io ho la capacità di apprendere le cose pratiche, tipo queste, al livello di un bimbo piccolo,
ma ahimè, ho già fatto più di 60 giri intorno al sole.. ;) :(

ancora grazie

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da p060477.

sanitario... 12/08/2022 19:26 #49214

  • giovanni
  • Avatar di giovanni
  • Offline
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK6
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK6
  • Messaggi: 3442
  • Karma: 22
  • Ringraziamenti ricevuti 342
Il bocchettone di fondo ti basta spingerlo in sede con la mano. L'importante è che sia lubrificato bene, altrimenti ti forza troppo.
Riguardo al 3 punto, il contatore ha una certa inerzia e inizia a muoversi solo quando la perdita supera un tot. Da prove empiriche fatte sul mio contatore, (se la memoria non mi inganna) praticamente comincia a segnare quando dalle gocce inizia a passare al filo continuo. Poi dipende anche se l'acqua è molto dura: in tal caso sull'alberino della turbina, a lungo andare, si formano delle incrostazioni di calcare che ne ostacolano la rotazione. Per cui se l'acqua è molto dura ti converrebbe smontare il contatore e metterlo a bagno nell'aceto per qualche ora. E' importante che l'inerzia del contatore sia la più piccola possibile, altrimenti non ti accorgi se hai delle piccole perdite nei muri... e poi te ne accorgi quando vedi bagnato e allora è troppo tardi.
Se vuoi fare una prova, fai così: a utenze chiuse, vai al contatore e ti fai aprire lentissimamente un rubinetto, fino al punto che inizia a gocciolare e guardi quando è il punto in cui la turbina centrale inizia a muoversi. Con il cellulare ti fai lasciare aperto il ribinetto in quella posizione e così hai la misura precisa di quanta è l'inerzia del tuo contatore.
Comunque, se si parla di gocce, io sarei per escludere un problema alla guarnizione di fondo... sarei più propenso a pansare alla guarnizione del bocchettone. E, poi, a volerle proprio guardare tutte, ci sarebbe anche l'OR di tenuta nell'innesto a baionetta che unisce i due semitubi della batteria. C'è una probabilità infinitesima... però è più o meno la stessa che sia la guarnizione del bocchettone. Naturalmente in quest'ultimo è maggiore... visto che sul fondo c'è più pressione.
Poi, e qui le probabilità sono ancora inferiori, non si può neanche escludere al 100% una setolatura del tubo di plastica della batteria.
Per finire, e abbiamo scandagliato tutto lo scibile, ci sarebbe anche il discorso "condensa... ma qui penso che si esca dal seminato.
Ringraziano per il messaggio: p060477

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da giovanni.

sanitario... 12/08/2022 19:32 #49215

  • p060477
  • Avatar di p060477 Autore della discussione
  • Offline
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK6
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK6
  • Messaggi: 487
  • Ringraziamenti ricevuti 0
quindi ,ad uno che non ha il braccio di un bambino ma la sua capacità tecnico pratica ;) :), cosa mi consiglieresti...??

e mi metteresti più terra terra questo:
" l'OR di tenuta nell'innesto a baionetta che unisce i due semitubi della batteria.
una setolatura del tubo di plastica della batteria. "
...per me è arabo puro... :(
grazie ancora
davvero

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da p060477.

sanitario... 12/08/2022 19:53 #49216

  • giovanni
  • Avatar di giovanni
  • Offline
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK6
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK6
  • Messaggi: 3442
  • Karma: 22
  • Ringraziamenti ricevuti 342
Visto le difficolta inerenti allo smontaggio di queste cassette a due pulsanti, devi decidere tu: se lo fai per principio, allora costi quel che costi la cassetta va smontata assolutamente e seguiti tutti gli step già detti. Se, però, il pensiero di metterci mano, coi rischi anche di rompere qualcosa (vedi il primo video) ti mette ansia, allora il gioco non vale la candela... e tanto vale accettare le due goccioline sul wc.
Per rispondere all'ultima domanda:
e mi metteresti più terra terra questo:
" l'OR di tenuta nell'innesto a baionetta che unisce i due semitubi della batteria.
una setolatura del tubo di plastica della batteria. "
...per me è arabo puro..

se guardi i vieo, quando devono sfilare la batteria di scarico, ad un certo punto staccano l'innesto a baionetta che permette al tubo di dividersi in due, altrimenti non ci passerebbe. Ecco, lì c'è un O-Ring d tenuta.
Riguardo, poi, alla "setolatura", il tubo è di plastica fina, con il tempo si può essere indurito e crettato in un punto. Come detto, ci sarà una probabilità su 1000 che accada... ma non è impossibile.
Ringraziano per il messaggio: p060477

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da giovanni.

sanitario... 12/08/2022 21:04 #49217

  • p060477
  • Avatar di p060477 Autore della discussione
  • Offline
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK6
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK6
  • Messaggi: 487
  • Ringraziamenti ricevuti 0
grazie ancora
"tubo della batteria è di plastica" intendi quale? quello dell'oggetto che in fondo ha la "guarnizione di fondo"...??
e come mai la perdita è solo in quei 3-4 fori e tutti gli altri sono secchi e non perdono...?
la cosa che mi spaventa di più ,confesso, è lo smontare il galleggiante dal flessibile...perchè mi sembra di aver capito
che dopo la sua richiusura puo' incidere sul livello dell'acqua in vaschetta...cioè se si stringe troppo l'acqua non entra in vaschetta...ma se lo si fa poco l'acqua potrebbe superare quel famoso livello dei 9 L.....ecco è su quel "fine tuning" che mi intimorisco...
grazie ancora
davvero

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da p060477.
Tempo creazione pagina: 0.057 secondi
Powered by Forum Kunena