Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO:

Help problema distanza minima bidet parete/valvola (bidet non usufruibile) 20/06/2022 13:02 #48878

  • apos35
  • Avatar di apos35
  • Offline
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK6
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK6
  • Messaggi: 784
  • Karma: 5
  • Ringraziamenti ricevuti 21
@kleimpest Ho dimenticato di dirti che quando svuoti il radiatore valvola e detentore devono stare chiusi.
E un'altra cosa, Se non vuoi sostituire il detentore puoi allentare solamente il dado lato termosifone della valvola e aprendo il valvolino di sfiato( solo nel caso in cui questo ci sia nel termoarredo) facendo quindi entrare aria, svuotare impianto e radiatore insieme, evitando di toccare il detentore che poi una volta rimontato Se non cambi le guarnizioni potrebbe perderti. Se fai questa cosa Però la valvola devi lasciarla aperta per permettere all'acqua dell'impianto di defluire attraverso di essa. ci starai di più perché svuoti impianto e radiatore insieme ma ti verrebbe più semplice
Ringraziano per il messaggio: kleinpest

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Compiendo semplici atti di gentilezza per gli altri,non possiamo fare a meno di elevare noi stessi
Ultima modifica: da apos35.

Help problema distanza minima bidet parete/valvola (bidet non usufruibile) 21/06/2022 22:11 #48888

  • kleinpest
  • Avatar di kleinpest Autore della discussione
  • Offline
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK5
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK5
  • Messaggi: 192
  • Ringraziamenti ricevuti 2

@kleimpest Ho dimenticato di dirti che quando svuoti il radiatore valvola e detentore devono stare chiusi.
E un'altra cosa, Se non vuoi sostituire il detentore puoi allentare solamente il dado lato termosifone della valvola e aprendo il valvolino di sfiato( solo nel caso in cui questo ci sia nel termoarredo) facendo quindi entrare aria, svuotare impianto e radiatore insieme, evitando di toccare il detentore che poi una volta rimontato Se non cambi le guarnizioni potrebbe perderti. Se fai questa cosa Però la valvola devi lasciarla aperta per permettere all'acqua dell'impianto di defluire attraverso di essa. ci starai di più perché svuoti impianto e radiatore insieme ma ti verrebbe più semplice


Ti ringrazio di tuto quanto hai scritto ( anche se molte cose non mi sono chiarissime, magari approfondiamo in seguito....se trovo la valvola....)

In definitiva, per il momento ( essendo estate ) ieri ho visto il tecnico che ci fa la manutenzione delle caldaie e mi ha riferito che il modo più veloce al momento era quello seplicemente di togliere la "testa di platica della valvola".

Questo in quanto mi ha detto anche che "esistono solo 3 tipi di valvole con attacchi diversi ) e come la mia a 90° gli sembra che al 99% non esita.

Certo, non ho risolto il problema affatto in quanto d'inverno penso resti tutta aperta e non ho regolazioni; quindi una soluzione la devo trovare....

Ti volevo chiedere hai parlato di "detentore" che parte di valvola sarebbe?
Inoltre come vedi dalla foto:
- quella che ho smontato si dovrebbe chiamare " testina termostatica "

come si chiama il pezzo che è ora rimasto attacato ai tubi ed alla fine è quello che dovrei cercare e trovare ma a 90°?

In poche parole se devo trovare la valvola giusta mi diresti punto punto con parole "povere" di come è composta la valvola completa?

Grazie infinite !

Per il momento mi sono "accomodato così....ma certamente in qualche modo devo rimediare.....non per ultimo i "passi delle valvole sono quelli dei normali che so l T da idraulica ( 1/2-3/4 etc ? per intenderci....) se fosse potrei rimediare che so "butto li"....con un T un tappo una L raccordi normali per idraulica e la giro senza dovere andare cerca alla valvola che magari ( come ha detto il tecnico non si trova ).

Scusa se ho "sparato" parole non correntte ma spero per quanto mi era possibile di essermi spiegato il meglio possibile da "profano"....

Grazie di nuovo infinitamente di cuore.... attendo una tua/vostra di risposta.

Sempre cordialmente e gentilissimi e soprattutto Vi ringrazio della pazienza che avete e dimostrate !



Allegati:

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da kleinpest.

Help problema distanza minima bidet parete/valvola (bidet non usufruibile) 22/06/2022 11:02 #48889

  • apos35
  • Avatar di apos35
  • Offline
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK6
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK6
  • Messaggi: 784
  • Karma: 5
  • Ringraziamenti ricevuti 21

e come la mia a 90° gli sembra che al 99% non esita.

Ti abbiamo postato le foto

Ti volevo chiedere hai parlato di "detentore" che parte di valvola sarebbe?

È la valvola di chiusura che dovresti avere alla sinistra del termoarredo quella che solitamente si trova in basso nei termosifoni classici.

come si chiama il pezzo che è ora rimasto attacato ai tubi ed alla fine è quello che dovrei cercare e trovare ma a 90°?

Si chiama valvola e devi cercare una valvola ad angolo, si chiama così

In poche parole se devo trovare la valvola giusta mi diresti punto punto con parole "povere" di come è composta la valvola completa?

Devi cercare una valvola ad angolo come quelle che ti abbiamo postato in foto, Sta a te scegliere se con la testa verso l'interno o verso l'esterno del termosifone in pratica le due foto che ti abbiamo mandato io e Giovanni.
Hai bisogno però della misura del diametro del tubo che esce dal muro, la misura in pollici che va al lato termosifone e quella ci dovrebbe essere scritto sulla valvola( di solito sono tre ottavi mezzo pollice oppure per quarti) e infine la misura C del link che ti ho postato qui giù, se la trovi Puoi anche optare per una valvola con prolunghe telescopiche che si adattano più o meno alle distanze
images.app.goo.gl/zwQC2uuazANjExKC6

anche se molte cose non mi sono chiarissime

Qualsiasi cosa vuoi chiarita chiedi pure ;)

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Compiendo semplici atti di gentilezza per gli altri,non possiamo fare a meno di elevare noi stessi

Help problema distanza minima bidet parete/valvola (bidet non usufruibile) 22/06/2022 22:57 #48892

  • kleinpest
  • Avatar di kleinpest Autore della discussione
  • Offline
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK5
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK5
  • Messaggi: 192
  • Ringraziamenti ricevuti 2
@apos35

Grazie

Qualsiasi cosa vuoi chiarita chiedi pure ;)


Allora in primis il mio impianto ha il collettore generale ( con naturalmentedovrebbe avere la valvola di chiusura ) quindi, non vorrei errare ma ad ogni radiatore da li partono da li solo i due tubi che servono independentemente ogni termosifone dagli altrii ( almeno da quanto ho visto dai disegni dell'ipianto ).

Per quanto riguardi quanto mi hai spiegato praticamente nel termisone ci sono solo in tutto:
1) la valvola termostatica ( nel mio caso è da 1/2 pollice ) ed è la parte in ferro che ho postatto nell'altro post, ovvero quella attaccata al radiatore con i due raccordi.

2)-la testa termostatica ( quella in plastica che ho tolto ) che va solo avvitata alla valvalo sopra (1)

3)- la valvolina di spurgo aria radiatore

4 ) il detentore di cui posto la foto sotto ( che è coperta seplicemente da un cappuccetto bianco svitabile per accedere a questo )



che in questo momento è aperto( filetto interno verso l'eterno ) non vorrei errare, ma per esludere e chiudere il radiatore basta giralo in senso orario con una chiave a brugola .

Corretto quanto ho scritto sopra?

Non riesco a capire ( avendo parlato ieri con il titolare e tecnico della caldai ) che conosce benissimo tutto l'impianto in quanto si occupa di tutte le caldaie etc...del condominio che è un termotecnico perchè mi abbia detto che a 90° quella valvola non si trova ( nonchè dicendomi che divalvole ne "esitono solo di 3 tipi "), in quanto montando una qualsiasi lavola da 1/2 pollice ( dovendo svitarla dai due raccordi ovvero termosifone e tubo in rame di mandata dal muro ) come detto avendo ora solo i raccordi ne prendo una qualsiasi e si deve montare per forza....

Forse almeno credo io, ha affermato cio' in quanto tutti gli altri radiatori hanno quelle valvole ed ogni valvola ha "caratteristiche teniche diverse ( vedi curve di temperatura etc...) e montandocene una non uguale magari che so, non scalda bene il radiatore e/o troppo, ha tempi d'intervento diversi e/o sbilanciare tutto l'impianto e creare danni o malfuzionamenti a questo ed alla caldai....

Avendomi detto il tecnico che è fra l'antro sia il titolare della nonchè affidabile e preparato ( per quanto ho sentito dire quando abbiamo tutti gli inquilini del condominio affidati a loro manutenzione etc...a lui, ed un idraulico ci ha detto e consigliato tale ditta e non alre appunto per questo ), isomma un valido e fodato motivo per avermi detto quanto sopra ci deve essere.sicuramente...( se no mi avrebbe detto certamentee semplicemente prendi la prima valvola a 90° che trovi in giro e/o qualche marca e modello preciso, ma si è guardato bene di dire ed affermare cio'! )

Ma quale ( considerando inoltre, che gli ho detto chiaramente che se avessi trovato problemi; me l'avrebbe cambiata e sostituire lui a pagamento namennte quindi ci avrebbe solo guadagnato?

In poche parole perchè mi ha suggerito gratis come smontare la testina e soprattutto ripeto dicendo che come quelle a 90° non si trovano? ( facendogli inoltre presente che sia "l'estetica" o se fosse stata per "fattezza" non uguale alle altre non mi sarebbe importato basta che funzionasse...?

Potreste spiegarmi anche questo perchè?

Grazie di nuovo infinitamente.




-
Allegati:

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Help problema distanza minima bidet parete/valvola (bidet non usufruibile) 23/06/2022 10:50 #48893

  • apos35
  • Avatar di apos35
  • Offline
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK6
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK6
  • Messaggi: 784
  • Karma: 5
  • Ringraziamenti ricevuti 21

Allora in primis il mio impianto ha il collettore generale ( con naturalmentedovrebbe avere la valvola di chiusura ) quindi, non vorrei errare ma ad ogni radiatore da li partono da li solo i due tubi che servono independentemente ogni termosifone dagli altrii ( almeno da quanto ho visto dai disegni dell'ipianto ).

Dipende, Devi controllare, ci sono anche collettori senza valvole e detentori, qualora ce li abbia Basta che chiudi Da lì.

non vorrei errare, ma per esludere e chiudere il radiatore basta giralo in senso orario con una chiave a brugola .

Se lo devi escludere dal farlo scaldare penso puoi chiudere anche solo la valvola.
Per il resto non è per scortesia ma non contesto mai opinioni di tecnici e di altre persone, Anzi sono iscritto qui per imparare, Quello che ti posso dire è che secondo me per cambiare una valvola Basta avere le misure che ti ho detto nel messaggio precedente, e che il farlo non pregiudica bilanciamento dell'impianto o danni, tranne che non si è sufficientemente esperti per fare il lavoro e vengono commessi errori tecnici.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Compiendo semplici atti di gentilezza per gli altri,non possiamo fare a meno di elevare noi stessi
Tempo creazione pagina: 0.283 secondi
Powered by Forum Kunena