Benvenuto, Ospite
Nome utente: Password: Ricordami

ARGOMENTO:

da 1 interruttore che accende due lampade a 2 interruttori per ciascuna 22/11/2021 21:10 #47436

  • pilgrim
  • Avatar di pilgrim Autore della discussione
  • Offline
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK2
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK2
  • Messaggi: 29
  • Ringraziamenti ricevuti 0
grazie mille per la pazienza Gibor, mi rendo conto che non è molto interessante!

nel frattempo ho scoperto che c'erano tre punti luce (1 inutilizzato) sul soffitto di questa stanza.

col setup 1 della prima foto funzionano le 2 luci che mi interessano.

col setup 2 della seconda foto funziona anche il terzo punto luce inutilizzato (testato con multimetro)

tre cose non capisco, se mi spieghi anche solo una ti sarei grato!
1) dove sono i neutro?
2) (foto setup 2) il terzo punto luce funziona solo quando gli arriva la 220v da entrambi i cavi che passano nel tubo che va in su
3) (foto setup 1 e staccando prima tutti elettrodomestici ecc) ho provato a sostituire il rosso sottile con il rosso grosso ed è scattato il generale. perché?



Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da pilgrim.

da 1 interruttore che accende due lampade a 2 interruttori per ciascuna 23/11/2021 09:34 #47438

  • Gibor
  • Avatar di Gibor
  • Offline
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK6
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK6
  • Messaggi: 3207
  • Karma: 38
  • Ringraziamenti ricevuti 331
Difficile sapere come è strutturato l'impianto, sopratutto senza poter ispezionare sul posto tutte le scatole. Comunque per qualunque apparecchio a 220V~ per funzionare gli occorrono fase e neutro. Stando a quello che dici come hai testato senza sapere quale è il neutro?
Così a occhio sembrano rosso e grigio grossi la linea (fase e neutro). I restanti potrebbero essere gli utilizzi che vanno nelle lampade. Come e in che maniera si vanno a collegarsi ad esse, lo puoi sapere solo tu da lì.
Di regola si manda il neutro diretto alle lampade (quello che verso terra che non misura nulla) poi con la fase si arriva all'interruttore e sull'uscita dello stesso l'altro capo che va alla lampada.

Nei vecchi impianti le tubazioni giravano solo sui muri in alto. Si scendeva solo per arrivare agli interruttori e alle prese. Le tubazioni dei lampadari arrivavano sempre nelle scatole in alto.

Ora gli impianti sono capovolti: tutte le tubazioni girano sotto il pavimento, con l'esclusione di punti luce (lampadari) prese e interruttori. Le scatole di derivazione sono sempre vicino al pavimento, non più in alto vicino al soffitto.

A te l'arduo compito di sbrogliare i collegamenti ;-)
Ringraziano per il messaggio: pilgrim

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

da 1 interruttore che accende due lampade a 2 interruttori per ciascuna 23/11/2021 12:42 #47442

  • pilgrim
  • Avatar di pilgrim Autore della discussione
  • Offline
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK2
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK2
  • Messaggi: 29
  • Ringraziamenti ricevuti 0
grazie ancora una volta.

riesco a capire come funzionano le due lampadine principali esistenti
(i neutro delle due lampadine semplicemente passano da un'altra parte nei muri, dopotutto essi non hanno bisogno di passare vicino all'interruttore, basta che da qualche parte si colleghino al neutro principale)

il terzo punto luce (quello che ho scoperto) è però per me un enigma.
non ha il neutro perché i due fili che escono nel soffitto sono gli stessi due fili che entrano nel tubo in alto.
eppure collegando quei due fili come nella foto 2 (1 alla 220 del rosso grosso direttamente e l'altro alla 220 del rosso piccolo dietro l'interruttore)
i due fili che escono nel soffitto diventano un punto luce utilizzabile
(provato mettendo un terminale del multimetro su ciascun filo ma proverò una vera e propria lampadina stasera)

PS cosa che non avevo mai scritto, ho una classica utenza monofase singola.

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da pilgrim.

da 1 interruttore che accende due lampade a 2 interruttori per ciascuna 23/11/2021 13:22 #47444

  • pilgrim
  • Avatar di pilgrim Autore della discussione
  • Offline
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK2
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK2
  • Messaggi: 29
  • Ringraziamenti ricevuti 0

il terzo punto luce (quello che ho scoperto) è però per me un enigma.
non ha il neutro perché i due fili che escono nel soffitto sono gli stessi due fili che entrano nel tubo in alto.
eppure collegando quei due fili come nella foto 2 (1 alla 220 del rosso grosso direttamente e l'altro alla 220 del rosso piccolo dietro l'interruttore)
i due fili che escono nel soffitto diventano un punto luce utilizzabile
(provato mettendo un terminale del multimetro su ciascun filo ma proverò una vera e propria lampadina stasera)


provato con lampadina, funziona!

ora devo solo trovare qualcuno che mi spieghi questo "trucchetto" di elettrotecnica :)

è la mia unica speranza di avere due interruttori visto che le due lampadine già esistenti usano un unico filo di fase che passa vicino all'interruttore (il grigio che va giù)

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Ultima modifica: da pilgrim.

da 1 interruttore che accende due lampade a 2 interruttori per ciascuna 23/11/2021 16:29 #47448

  • Gibor
  • Avatar di Gibor
  • Offline
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK6
  • COM_KUNENA_SAMPLEDATA_RANK6
  • Messaggi: 3207
  • Karma: 38
  • Ringraziamenti ricevuti 331
In questa foto quanti punti luce ti si accendono?

Accedi o Crea un account per partecipare alla conversazione.

Tempo creazione pagina: 0.052 secondi
Powered by Forum Kunena